FAQ - Domande frequenti

In questa pagina troverete le domande più frequenti che riceviamo dai nostri clienti e visitatori. La pagina è in costante aggiornamento.

D: A quanto ammontano le spese di spedizione?

R: Il costo della spedizione varia a seconda del peso, del volume e della quantità degli articoli ordinati. Una volta inseriti gli articoli nel carrello, il sistema calcolerà automaticamente l'importo della spedizione PRIMA della conclusione dell'ordine. Per ordini di importo superiore a 49,00 € la spedizione è gratuita.

D: Quali sono i tempi di consegna?

R: Gli ordini vengono evasi entro 24/48 ore dalla ricezione del pagamento e vengono spediti con corriere espresso che consegna entro 24/48 ore. Gli ordini dei prodotti in prevendita vengono spediti nei tempi indicati nelle pagine prodotto.

D: Come faccio a sapere dove si trova il mio pacco?

R: E' possibile rintracciare i pacchi attraverso i siti dei corrieri BRT, e DHL. I corrieri espressi invieranno automaticamente le notifiche di consegna sulla mail che hai utilizzato in fase di registrazione su katanamart.it

D: Quali sono i tipi di pagamento accettati?

R: E' possibile pagare con PayPal, Bonifico Bancario e Contrassegno

D: Posso restituire o sostituire un prodotto?

R: Si, è sempre possibile restituire o sostituire i prodotti acquistati alle seguenti condizioni:

  1. i prodotti non devono essere stati utilizzati e devono essere perfettamente integri come consegnati
  2. I prodotti devono essere restituiti nella confezione originale non danneggiata
  3. Non accettiamo resi per i prodotti personalizzati (custom Katana ed uniformi fatte su misura come l' Oni Keikogi


D: Cosa significa quando un prodotto è indicato come NON DISPONIBILE?

R: Quando un prodotto è indicato come non disponibile significa che non è momentaneamente in magazzino. Generalmente i prodotti non disponibili vengono riassortiti nel giro di 30/60 giorni salvo casi particolari.

D: Le voestre Katana vengono fornite affilate?

R: Tutte le Katana YariNoHanzo vengono prodotte con lama affilata e con caratteristiche specifiche per il Tameshigiri. Tuttavia l'affilatura viene rimossa direttamente in produzione per renderne libera la vendita e la detenzione, in quanto per la legge italiana una Katana con lama affilata è considerata arma proria E PER QUESTO MOTIVO NON SIAMO IN GRADO DI FORNIRE KATANA AFFILATE E CON PUNTA ACUMINATA. 
Per acquistare una Katana affilata è necessario essere in possesso di un porto d'armi o di un nulla osta rilasciato dalla Questura.


D: Come vengono regolamentati dalla legge italiana gli strumenti per Arti Marziali?

R: L'art. 45 del regolamento di esecuzione del TULPS narra testualmente: "per gli effetti dell'art. 30 della legge, sono considerati armi gli strumenti da punta e da taglio, la cui destinazione naturale è l'offesa alla persona, come pugnali, stiletti e simili. Non sono considerati armi per gli effetti dello stesso articolo, gli strumenti da punta e da taglio, che, pur potendo occasionalmente servire all'offesa, hanno una specifica e diversa destinazione, come gli strumenti da lavoro, e quelli destinati ad uso domestico, agricolo, scientifico, sportivo, industriale e simili".
Citazione tratta da un documento della Questura di Torino:
...Pertanto gli strumenti destinati alle Arti Marziali (uso sportivo) spade, sciabole, bastoni, coltelli ecc. non sono considerati armi e quindi non sono sottoposti alla disciplina vigenti sulle armi e cioè vendita, detenzione e trasporto. In ogni caso, il trasporto di suddetti strumenti, sarebbe opportuno che avvenga accompagnato da apposita tessera o dichiarazione rilasciate dalle società sportive di appartenenza, che comprovino la effettiva condizione di praticante di Arti Marziali.
Fonte:
http://www.earmi.it/diritto/faq/sintesi.htm

D: Posso acquistare liberamente un Tanto (quindi coltello e NON pugnale)?

R: La legge, in particolare l'art. 38 del T.U.L.P.S., pone l'obbligo di denunciare le armi. Per armi si debbono intendere quelle "proprie", comprese quelle da punta e taglio. I coltelli NON rientrano in questa categoriapoiché, per espressa previsione di legge (art. 45 del Regolamento del T.U.L.P.S.), essi sono definiti "strumenti atti ad offendere" o armi improprie. L'obbligo di denuncia vige, invece, per armi quali i pugnali, gli stiletti, e le baionette, che si differenziano dai coltelli, oltre che per la loro naturale destinazione d'uso (offesa alla persona), per la presenza del doppio filo tagliente. Tali armi possono essere acquistate solamente da titolari di licenze di polizia, debbono essere vendute da soggetti autorizzati (armerie) e denunciate secondo le modalità indicate dal citato art. 38.


D: Se acquisto una Katana sul katanamart.it devo denuciarla?

R: No, perchè le nostre Katana non sono considerate armi dalla legge italiana, in quanto non affilate e prive di punta acuminata. Trattandosi di articoli sportivi, la vendita e la detenzione sono libere, il porto è vietato ed il trasporto è consentito solo per giustificato motivo (circostanze di tempo e di luogo).

D: Qual'è la differenza fra porto e trasporto?

R: Il porto avviene quando una persona ha l'immediata disponibilià dell'oggetto (Katana in questo caso) portandola per strada allacciata alla cintura o utilizzandola in un parco pubblico per un semplice allenamento. Come già detto, IL PORTO E' VIETATO. Il trasporto è la movimentazione della Katana da casa al Dojo, ed è consentito solo per giustificato motivo ed a determinate condizioni (Vedi domanda successiva)

D: Posso trasportare la mia Katana da casa al Dojo?

R: Si, ma solo se c'è un "giustificato motivo". Questo significa che posso trasportare la Katana nel bagaglialio della mia auto solo nei giorni e negli orari del corso di arti marziali, ed alla fine del corso DEVO RIPORTARLA IMMEDIATAMENTE A CASA. E' importante che la Katana sia riposta nel bagagliaio e chiusa nella propria sacca/borsa/valigetta ed assolutamente NON PRONTA ALL'USO (Non posso trasportarla sul sedile posteriore dell'auto pechè in questo caso si tratta di porto e non più di trasporto). Comunqe consigliamo sempre di chiedere informazioni dettagliate alla Questura della propria città di residenza.

D: Posso utilizzare le vostre Katana per "combattimenti" lama contro lama?

R: NO, perchè la spada giapponese non è concepita per questo tipo di pratica/utilizzo. Consigliamo sempre di rivolgersi ad un istruttore/maestro qualificato prima di maneggiare una Katana anche se non affilata. Non ci prendiamo resposabilità per danneggiamenti causati da un utilizzo scorretto delle lame senza la guida di un istruttore qualificato.

D: Come posso scegliere la lunghezza della lama piu' adatta alla mia altezza?
 
R: Per la scelta della lunghezza della lama abbiamo compilato la seguente tabella

ALTEZZALUNGHEZZA LAMA
150 cm 66,5 cm circa
155 cm 68 cm circa
160 cm 70 cm circa
165 cm 71 cm circa
170 cm 73 cm circa
175 cm 74 cm circa
180 cm 76 cm circa
185 cm 77 cm circa
190 cm 79 cm circa
195 cm 80,5 cm circa
200 cm 82 cm circa